L’accordo ANP E HAMAS : verso le elezioni generali

mcc43- filistinia                                                                                                                                     Google+

Ita-En

Per la prima volta un media internazionale ammette il lento, costruttivo, avvicinamento fra le due maggiori componenti politiche del mondo palestinese

For the first time an international media admits the slow, constructive,  rapprochement between the two major political components of the Palestinian world

Le due principali fazioni palestinesi hanno annunciato Mercoledì 23 aprile un accordo volto a sanare uno scisma di sette anni e formare un governo di unità nazionale entro cinque settimane, che prepari le elezioni generali palestinesi entro sei mesi.

I due gruppi – Organizzazione della liberazione della Palestina, che gestisce l’Autorità palestinese in Cisgiordania, e Hamas, il gruppo militante islamico che domina la Striscia di Gaza – hanno raggiunto accordi simili in precedenza senza portarli a compimento. Quest’ultimo impegno viene mentre gli sforzi degli americani per un accordo di pace Ismail Haniya e Abu Mazencon Israele si avvicinano alla data finale del 29 aprile senza risultati previsti.  CONTINUA A LEGGERE dal New York Times

The two main Palestinian factions announced an agreement on Wednesday , aprile 23rd, to heal a seven-year schism and form a unity government within five weeks that would prepare for Palestinian elections six months later.

The two groups — the Palestine Liberation Organization, which runs the Palestinian Authority in the West Bank, and Hamas, the militant Islamist group that dominates the Gaza Strip — have reached similar accords before that were never carried out. But the latest deal comes as the fragile American-brokered peace efforts between the Palestinians and Israel are approaching an April 29 deadline without a resolution in sight.  READ MORE in New York Times 

RISPOSTA DI ISRAELE / ISRAELI ANSWER…

Advertisements